Domenica 20 Marzo 2005 ore 11

Torniamo a raccontare il campionato del Piosina dopo un mese di assenza, ma la notizia è che il G.S. nelle ultime gare ha forse compromesso il suo campionato.
Posticipato a data da destinarsi l'incontro con il San Biagio di sabato 26 febbraio per impraticabilità di campo, il G.S. torna in campo, due settimane dopo la gara con l'Orsini, il 5 marzo sul terreno del Cosmos e, su di un campo comunque difficile, non va oltre il pareggio. I biancoviola vanno due volte in svantaggio e due volte recuperano con Nutrica (il primo con un bella azione sulla fascia conclusa con un gran tiro da dentro l'area, il secondo su calcio di rigore all'inizio della ripresa), ma sciupano troppe occasioni in avanti e, pur dando l'impressione di poter chiudere la gara a nostro favore, non riescono a farlo.
Giovedì 10 marzo è andato in scena il recupero della 12a giornata Bivio Lugnano-Piosina. Era forse una delle partite da noi più attese per la voglia di riscattare le sconfitte delle passate stagioni. Si è conclusa purtroppo sull'1-0 per i locali (gol sulla ribattuta del calcio di rigore provocato e parato dal portiere Mirko Fiorucci) che nell'arco degli 80' non hanno letteralmente mai concluso a rete, come spesso gli capita. C'è rammarico perchè il G.S. nel primo tempo mancava almeno tre nitidissime occasioni da rete che, sfruttate, avrebbero potuto cambiare il volto della partita. La ripresa, come accade sempre quando il Bivio è in vantaggio, ha avuto una durata effettiva di 10 minuti... proteste continue, falli e fallacci di una squadra che vincerà pure campionati a ripetizione, ma che manca totalmente di sportività e signorilità in campo. Speriamo non vincano anche quest'anno.
Sabato 12 il G.S. è ritornato finalmente al successo contro il fanalino di coda Borgorosso, ma il 4-1 finale (reti di Michetti, Ciarimboli, Giovanni e Simone Rossi) è maturato solo nei minuti finali di una gara stradominata, ma segnata da una serie incredibile di occasioni mancate dall'attacco biancoviola (da segnalare la superba prestazione del 50enne portiere del Borgorosso, con trascorsi in C...e si vede, Borsi).
Ad otto gare dal termine del campionato il Piosina si trova a dover recuperare 7 punti alla capolista Millefiori (che ha però disputato una gara in più) e 2 al Bivio Lugnano con l'Orsini dietro di un solo punto: nulla è ancora perduto (gli scontri diretti sono ancora da giocare), ma non si può più sbagliare...


Torna alla homepage