Venerdì 20 Ottobre 2006 ore 9

Sabato prossimo è in programma il primo turno della Coppa Umbria 2006-2007. La formula organizzativa però, secondo noi, non è la migliore. Di seguito riportiamo il testo integrale del fax inviato in data 19-10 alla FIGC chiedendo di modificarla.

All'attenzione di:
F.I.G.C – Comitato Regionale Umbria
Consiglio Direttivo
Piazza Navigatori, 26
06124 Perugia (PG)
Fax 075-5069631

OGGETTO: Richiesta modifica formula Coppa Umbria Amatori

Buongiorno, la presente riguarda l'organizzazione della Coppa Umbria Amatori 2006-2007 come da Voi prevista nel C.U. 032 del 18/10/2006.
La nostra squadra, il G.S. Piosina Calcio, sentite anche altre società, si fa portavoce di una richiesta di modifica.
La formula organizzativa prevede infatti la qualificazione soltanto della prima classificata dei 4 gironi con la conseguente disputa di semifinali (andata e ritorno) e finale: la richiesta è quella di permettere il passaggio del turno alle prime due classificate che accederebbero ai quarti, alle semifinali ed alla finale in gara unica.
Il problema rappresentato dalla carenza di date disponibili non sussiste in quanto i giorni di gara della fase finale resterebbero invariati (3),così come non crediamo esistano problemi di regolamento (anche la scorsa stagione la semifinale si è disputata in gara unica).
I vantaggi, d'altra parte, sono evidenti: - 4 squadre giocano una partita stagionale in più (l'esiguo numero di gare è uno dei problemi più sentiti dalle squadre amatoriali); - il girone presenta molto più interesse (una squadra che perda la prima partita con la formula attuale è quasi matematicamente eliminata!).

In attesa di una vostra risposta e sperando in un positivo riscontro alle esigenze delle "ultime ruote del carro", si ringrazia per l'attenzione.

G.S. Piosina Calcio



Torna alla homepage